RSS

Archivi categoria: ivm

Attesa

Non è che tutto sia composto di Sorte avversa, a volte le unioni di entità (non trovo un termine terrestre corretto per definire i Messaggeri del Castello. Quello che rende, vagamente almeno, l’idea è appunto entità) sono favorevoli a momenti di rilassamento, anzi talvolta si riuniscono in festose manifestazioni che coinvolgono persino gli irreprensibili Guardiani Interni degli Ingressi.

A volte, quando nei tempi oscuri si rattristano i fiori e posano i loro petali sul morbido terreno, si odono voci di cuccioli impegnati nella difficile scalata del monte che opprime l’esistenza stessa con il suo ardire nell’oscurare il Sole. Ma è un oscuramento apparente poiché in realtà cerca sino all’impossibile di raccogliere il calore disponibile squarciando le nubi di passaggio e la sua maestosità non è un atto di superbia ma bensì di necessità. Tuttavia i volti si rallegrano al solo pensiero di poterne intaccare un minuscolo pezzetto, quasi come fosse un talismano contro ogni possibile attacco di sventura. Ma se non lasci che lo sguardo si soffermi solo momentaneamente ed avrai la pazienza di ammirare il terreno che si allontana sino al momento in cui non potrai più distinguere ciò che lo differenzia dal cielo, potrai udire distintamente un gorgoglio d’acqua che sussurra il tuo nome. Se riuscirai a raggiungere quella voce prima che si alzi il vento vedrai una strada. Dovrai percorrerla senza mai voltarti perché altrimenti potresti perdere il senso dell’orientamento e ritrovarti al punto di partenza. Giunto ad Orione proseguirai a destra, non curarti del vuoto che ti circonda, sei all’ingresso principale del Giardino della Sorte. La troverai intenta, come sempre, a ridipingere i fiori che non s’intonano al mosaico che sta componendo da quando il Tempo le affidò la custodia di quel pezzo di parco. Potrà spiegarti ogni sfumatura di colore ma difficilmente riuscirai a farti ascoltare, ama molto il silenzio e non tollera che qualcuno la importuni anche se sarà sempre molto cortese.

Se passi da quelle ricordati di donarle un sorriso ed un rametto di sandalo, le piace molto quel profumo.

 

013

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 agosto 2013 in ivm